Il parquet e i suoi schemi di posa

Un pavimento può essere tanto. Può cambiare l’impatto visivo dello spazio.

Legni naturali e chiari rendono la stanza più grande, legni scuri creano un’atmosfera più intima. E non sono da dimenticare gli innumerevoli schemi di posa, in cui è possibile posare il parquet.

Perché non posare i listoni di parquet in diagonale nella camera? Mescolare barre larghe e strette o utilizzare due diversi tipi di legno per tirare un fregio lungo la parete. Sono numerose le possibilità: all’inglese, a spina di pesce e tanti altri. E inoltre si possono realizzare anche schemi di posa personalizzati.

Vediamo quali sono gli schemi di posa; da quelli più apprezzati e usati a quelli più di nicchia.

Posa a cassero irregolare (il più utilizzato) 

 

Le tavole di legno sono disposte parallelamente a giunti sfalsati, come ad esempio un pavimento su un ponte della nave, proprio per questo motivo spesso viene chiamato anche parquet a tolda di nave.

– disponibile in molti tipi di legno e parquet
– dà un’immagine movimentato ma stabile
– posa rapida e basso numero di rifiuti (prezzo conveniente)

All’Inglese

Posa ordinata. non molto utilizzata.

– possibile solo con le singole aste in legno o tavole con lunghezze regolari
– dà un immagine tranquilla ordinata

Spina di pesce

Schema di posa classica con interessante gioco di luce. Particolarmente adatto per grandi zone living.

– classico modello, possibilità di posare anche come spina di pesce doppia o tripla.
– posa difficile e serve più materiale (più sfrido)
– funziona meglio quando ci sono spazi ampi.

Spina ungherese (spina francese)

 

Le doghe sono smussate su entrambi i lati di 45 ° o 30 °.

– modello classico
– posa difficile e serve più materiale (più sfrido)
– funziona meglio nelle grandi sale.

Scacchiera / a mosaico

I listelli singoli sono assemblati in quadrati la cui direzione è di 90 gradi. Schema di posa classica.

– non c’è una direzione di posa, dà riposo alla stanza
– è adatto anche per i più piccoli spazi.

Scala

più listoni posati in parallelo che si alternano con una sola fila ad angolo retto.

– genera grande ottica quindi una percezione di ingrandimento ottico della camera

Parallelo

I istoni vengono posati paralleli tra loro (non sfalsato).

– generalmente lo schema parallelo viene utilizzato per parquet industriale
– anche bello in due colori con differenti tipi di legno.

Questi sono gli schemi di posa più famosi…a voi quale piace di più?

Vi lascio come di consueto con delle immagini di ispirazione =)