Perché affidarsi ad un Interior Designer?

L’Interior Designer è una figura sviluppatasi negli ultimi anni e proprio per questo motivo mi sento in dovere di fare una premessa e di spiegare bene di cosa si occupa.

La figura del progettista d’interni si occupa, in particolar modo della ideazione degli spazi abitativi, dell’arredamento, della scelta dei colori e dell’illuminazione.

Le prime qualità di un Interior designer sono la capacità di aiutare le persone a trovare un rapporto armonico e gratificante con la loro casa, lo stile, il gusto, la capacità di creare suggestioni, nonché l’attitudine di ascoltare e capire i gusti e le esigenze dei clienti.

L’ obiettivo primario consiste nel creare ambienti accoglienti, funzionali, in cui è bello vivere, in cui poter sentirsi a CASA.

Ma ora veniamo al dunque e vi svelo i motivi del perché affidarsi ad un progettista d’interni.

E’ arrivato il momento di sistemare di rinnovare o arredare casa e la prima domanda che tutti ci facciamo è la seguente “ ma serve proprio l’aiuto di un professionista?”

La risposta è ASSOLUTAMENTE SI!

Oggi esistono siti che forniscono una soluzione “fai-da-te” per qualsiasi cosa e spesso pensiamo di potercela cavare a rinnovare casa da soli.
Fino a quando si tratta di una coperta calda per il divano o un nuovo porta spezie il “fai-da-te” è fantastico e ci divertiamo tutti a farlo, ma per cambiamenti più seri o più completi affidarsi a un Interior designer è essenziale e ha moltissimi vantaggi, eccone alcuni:

Risparmiare soldi

Sembra assurdo vero? Pagare un Interior designer per conservare dei soldi. Invece è proprio così. L’aiuto di un professionista nella ristrutturazione della vostra casa vi permetterà di risparmiare tanti soldi!

Quante volte è successo di comprare un pezzo d’arredamento che sembrava perfetto in negozio ma giunti a casa vi rendete conto che non va bene per il vostro salotto? O di aver fatto 5 prove colore su un muro prima di aver trovato quello giusto? Un Interior designer vi aiuterà a non commettere errori di valutazione sulla scelta degli arredi e dei complementi d’arredo inoltre vi indirizzerà nei posti giusti per l’acquisto, dandovi molta più scelta di quanta potreste trovarne da soli!

Risparmiare tempo

Iniziamo dalle due cose che non bastano mai: tempo e denaro. Chiedere aiuto a un professionista, oltre ad aiutarvi a risparmiare economicamente, come abbiamo visto sopra, vi farà risparmiare ore e ore di ricerche e mal di testa per trovare delle soluzioni adatte alla vostra nuova casa. Un professionista sa come approcciare tutto il processo di design per rinnovare una casa, dalla ricerca e creazione di mood ai disegni tecnici ed infine alla scelta degli arredi. Inoltre i molti contatti con fornitori e produttori di mobili permettono di procurarvi prezzi più bassi di quelli che trovereste in negozio. Le ore passate su internet a cercare foto e video di istruzioni ora le potrete passare rilassandovi nella vostra nuova vasca da bagno!

Grazie al mio servizio completamente online, potrete chattare con me dal vostro divano, alzando un dito solo ed esclusivamente per premere invio 😊

Soluzioni innovative

Se chiedete l’aiuto a un Interior designer otterrete una valutazione e un progetto interamente svolto da un professionista. Per diventare un progettista bisogna studiare Interior design o architettura e al giorno d’oggi si lavora su programmi digitali avanzati che permettono di modellare spazi tridimensionali e creare dei render, ovvero immagini foto-realistiche, dello spazio che si sta progettando.

Ciò significa che il cliente non dovrà più immaginare lo spazio della sua futura casa ma potrà vederlo, come se fosse una foto, ancor prima che inizino i lavori, permettendo di intervenire su eventuali modifiche prima che sia troppo tardi.

 

Perché… non è facile!

Per creare una casa bella, accogliente, funzionale e di design ci vuole il mix giusto tra gusto ed esperienza, e non è così facile come sembra.

Quando un Interior designer inizia un progetto su una casa vede e progetta il tutto come un insieme, una storia continua che vuole raccontare tramite le scelte progettuali e materiche che andrà a fare. Uno degli “errori” più comuni che si commettono quando le case si arredano con il metodo ”fai-da-te” è proprio questo: arredare pensando ai pezzi singoli e non all’insieme dello spazio.

La bravura di un professionista sta proprio nel riuscire a progettare una casa che ha un filo conduttore armonico tra le stanze e i pezzi da lui selezionati. L’equilibrio tra colori, finiture, tessuti e materiali è un aspetto essenziale per una casa che vuole diventare un ambiente magico in grado di raccontare una storia…la vostra storia!

 

Beh che dire vi ho fatto venire la curiosità e la voglia di affidarvi a me 😊