Stile boho chic: mix and match per un arredamento spensierato!

Le vacanze sono terminate, io sono tornata a casa già da qualche giorno e si riparte più carichi che mai! Proprio perchè mi sento rigenerata e carica l’argomento che tratterò oggi è uno stile d’arredo spensierato e alla moda: lo stile BOHO CHIC!

Sei uno spirito libero, un sognatore o un giramondo? Allora ti innamorerai sicuramente di questo stile! Mix di colori e materiali, frange e motivi ispirati ai mobili etnici: lasciati catturare da questo stile vagabondo e porta nella tua casa un tocco un po’ anticonvenzionale, ma giovane e confortevole!

Cos’è lo stile boho chic?

Il termine “boho” deriva dalla parola francese bohemién e denotava gruppi di poeti, pittori, scultori e musicisti attivi nell’ottocento. Le loro opere mettevano al centro la lotta per la libertà e la ribellione contro le norme borghesi. In Boemia, questi artisti e intellettuali sostenevano una vita informale e rilassata. Per distinguersi dalla norma dell’ epoca attribuivano grande importanza alla diversità: utilizzavano per l’arredamento dei loro piccoli monolocali colori accesi, fantasie selvagge e design creativi. Questi elementi sono stati al centro dell’ attenzione e hanno determinato lo stile di abbigliamento e arredamento che porta ancora oggi il loro nome. Con i loro colori, dimensioni e forme allegre e non convenzionali si sono deliberatamente distinti dalla monotona borghesia dell’ epoca. E con successo!

Lo stile bohemién può anche essere implementato nelle case di oggi, fornendo punti alternativi in una casa moderna o rivoluzionando completamente lo stile di un intero appartamento.

Suggerimenti per questo stile:

Boho chic non ha regole

Libera la fantasia: lo stile boho non ha regole. La tecnica del mix and match è un elemento fondamentale, fondendo insieme colori, tessuti e materiali per ottenere ogni volta un risultato unico.

Lo stile boho chic racconta una storia

Una casa in stile boho deve raccontare storie: di te stesso, della tua personalità, delle tue passioni e delle tue esperienze. Circondati di souvenir etnici dei tuoi viaggi e metti in mostra quadri, tappeti e accessori che risveglino emozioni e ricordi di momenti speciali. Questo definisce il tuo stile personale!

Uno stile accogliente

Accoglienza e comfort sono un must nello stile boho chic! Scegli un divano in pelle o un tappeto in velluto morbido dalla forma rotonda che attirerà l’attenzione di tutti. Assicurati di utilizzare colori caldi che creano un contrasto con le pareti bianche. Il blu petrolio o il giallo senape sono molto in voga e si abbinano perfettamente agli accessori della casa nei toni dell’arancione e dell’ocra, colori molto adatti allo stile.

Un giardino in casa

Trasforma la tua camera in un magnifico giardino! La tendenza del giardino verticale è ormai ben radicata, mentre ultimamente vediamo tantissime case decorate con vasi appesi al soffitto che lasciano spazio a piante sospese. I grandi vasi in terracotta sono un must anche per l’interno, non solo per il terrazzo: considera di decorare casa con piante che purificano l’aria!

 

Tessuti con motivi

Lenzuola con motivi floreali, coperte patchwork e cuscini colorati rendono il tuo letto speciale e unico. Anche un letto a baldacchino con zanzariera o tende etniche è una scelta elegante tipica di questo stile.

 

Candele, candele e ancora candele

Cosa non dovrebbe assolutamente mai mancare in uno stile boho chic? Le candele! Mettile in bicchieri trasparenti o colorati per creare una luce romantica in ogni stanza.

 

La scelta dei colori per una casa in stile boho chic

Questo stile, come già accennato, è sinonimo di vita non convenzionale con un look imperfetto. Lo stile di arredamento si distingue anche per gli splendidi accessori decorativi e i tessuti realizzati con materiali naturali. Dopotutto è il mix di diversi stili che rende il boho chic speciale! Se vuoi progettare la tua casa in stile boho chic, considera i seguenti colori, sia per elementi più importanti come le pareti o i divani, ma anche per i piccolo accessori:

  • marrone
  • beige
  • oliva
  • kaki
  • ecru
  • panna

A questi colori “base”, si abbinano tonalità sgargianti di blu, viola, rosso e giallo per creare una vera atmosfera bohemién. Ad esempio, su un divano color panna, abbina coperte patchwork e cuscini con frange e motivi etnici. Ricorda che il nero è bannato da questo stile!

 

I materiali ideali

Tornare a casa dopo un’estenuante giornata di lavoro, rilassarsi e godersi la pace della propria casa: a volte non c’è niente di più bello e spesso sono semplicemente le piccole cose della vita che apprezziamo così tanto. Morbidi cuscini in pelliccia sintetica, tappeti con frange e plaid di lana in graziosi colori sono un must assoluto. Per non raffreddare i piedi freddi la mattina dopo essersi alzati, vale la pena investire in un persiano con un motivo orientale che, posizionato di fronte al letto, renderà l’intera stanza molto più confortevole fondendosi meravigliosamente con lo stile boho della tua camera da letto. Il look boho diventa ancora più affascinante con materiali naturali come il legno, la pelle, il rattan, il cotone e il lino. I fan degli interni che amano lo stile bohemien adorano usare cestini di vimini e cassapanche in legno rustico per custodire gli oggetti necessari.

Spero di avervi incuriosito un pochino. Ci vediamo al prossimo articolo =)